Materiali e tecnologia

Integrare la scienza e la tecnologia dei materiali con la conservazione

Una parte importante della missione dell’ICCROM è rafforzare negli Stati membri la capacità di conservazione delle comunità, così che possano raggiungere i loro obiettivi in modo sostenibile utilizzando la scienza e la tecnologia dei materiali.

Comprendere la composizione del materiale, le sue caratteristiche e i meccanismi del decadimento degli oggetti del patrimonio, oltre che i principi scientifici che sono alla base della conservazione dei materiali, dei metodi e degli approcci, è essenziale per prendere decisioni ponderate circa le strategie di conservazione.

Corrosion layers of a mirror viewed under polarized light. © ICCROM

Il rapido sviluppo della cultura materiale (artigianato e arti) moderna, combinato con una sempre più ampia consapevolezza di quello che noi definiamo patrimonio culturale, è tale che la gamma di specifici tipi di materiali da prendere in considerazione si è notevolmente ampliata.

I rapidi cambiamenti nell’ambiente fisico ed economico prodotti ovunque nel mondo, e causati dai cambiamenti climatici e da realtà sociali e finanziarie ristrutturate, richiedono un’azione concertata ed efficace. Riconsiderare a livello globale l’allocazione accettabile delle risorse dedicate alla conservazione richiede la rivalutazione dell’efficienza energetica e della sostenibilità a lungo termine dei metodi e delle tecnologie di conservazione attualmente impiegati. In tale situazione, è particolarmente importante identificare e valutare i tradizionali approcci alla conservazione posti in essere a livello locale. L’accento si pone, pertanto, su come la scienza e la tecnologia dei materiali possano facilitare lo sviluppo di alternative sostenibili nella pratica della conservazione.

Attività:

Comments are closed.