Centro internazionale di studi
per la conservazione ed il
restauro dei beni culturali

Partner nello sviluppo delle capacità

Oltre all’IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura), all’ICOMOS (Consiglio Internazionale dei Monumenti e dei Siti) e al Centro del Patrimonio Mondiale, l’ICCROM ha molti partner nello sviluppo delle competenze a livello internazionale, regionale, nazionale e locale, tra cui università, Centri di Categoria 2 dell’UNESCO e altri centri di formazione. Questi includono:

 

Università:

  • Brandenburg Technical University (BTU-Cottbus): Programma di Studi sul Patrimonio Mondiale
  • University College Dublin: Conservazione del Patrimonio Mondiale
  • Università di Tsukuba: Studi sul Patrimonio Mondiale
  • Università Deakin: Studi museali e sui Beni Culturali
  • Università del Minnesota: Centro per gli Studi sul Patrimonio Mondiale
  • Turin School of Development: Patrimonio Mondiale e Progetti Culturali per lo Sviluppo 
  • Trento School of Management: Gestione del Patrimonio Mondiale Naturale
  • Università di Birmingham: Studi sul Patrimonio Mondiale

 

Centri di Categoria 2 dell’UNESCO:

  • World Heritage Institute of Training and Research for the Asia and the Pacific Region, Istituto di Formazione e Ricerca sul Patrimonio Mondiale per la Regione Asia – Pacifico (WHITR-AP): Cina
  • Regional World Heritage Institute (Istituto del Patrimonio Mondiale Regionale) a Zacatecas, Messico
  • Regional Heritage Management Training Centre "Lucio Costa” (Centro di Formazione per la Gestione del Patrimonio Regionale “Lucio Costa”), Brasile
  • African World Heritage Fund, Fondo per il Patrimonio Mondiale Africano (AWHF), Sud Africa
  • Arab Regional Centre for World Heritage, Centro Regionale Arabo del Patrimonio Mondiale (ARC-WH), Bahrein
  • International Centre for Rock Art and the World Heritage Convention (Centro Internazionale per l’arte rupestre e la Convenzione del Patrimonio Mondiale), Spagna
  • International Research Centre on the Economics of Culture and World Heritage Studies (Centro Internazionale di Ricerca sull’Economia della Cultura e del Patrimonio Mondiale), Italia
  • Centre on World Natural Heritage Management and Training for Asia and the Pacific Region (Centro di Formazione e Gestione del Patrimonio Naturale Mondiale per la Regione Asia-Pacifico), India
  • International Centre on Space Technologies for Natural and Cultural Heritage, Centro Internazionale delle Tecnologie Spaziali per il Patrimonio Culturale e Naturale (HIST), Cina