Centro internazionale di studi
per la conservazione ed il
restauro dei beni culturali

Sondaggio sui conservatori

Heritage Science

In che modo i conservatori praticanti accedono e utilizzano le informazioni e i servizi scientifici? Quanto queste informazioni sono utili?

Nel settembre 2013 un sondaggio di conservatori è stato lanciato tramite il sito web dell'ICCROM e le pagine dei social media e successivamente diffuso tramite l'IIC, l'ICOM-CC, l'E.C.C.O., l'AIC, il VDR e l'ICON. In 20 giorni, oltre 1000 professionisti hanno risposto da 68 paesi (oltre 750 da Europa e Nord America; 97 dall'America latina e Caraibi; 75 dalla regione Asia-Pacifico; 39 dagli Stati Arabi, 14 dall'Africa).

I risultati mostrano l'esperienza collettiva e il punto di vista di un’ampia gamma di professionisti che lavorano nel campo della conservazione, relativamente all'accesso e all'uso delle informazioni e dei servizi scientifici nella pratica della conservazione.