Centro internazionale di studi
per la conservazione ed il
restauro dei beni culturali
Notizie


Fifteen professionals from 15 institutions met to discuss how best to design an impactful programme to support youth and its engagement in heritage in the African region. The Africa Expert Meeting took inspiration from the United Nation’s 2030 Agenda for Sustainable Development, and particularly from the development goals for sustainable cities and communities, gender equality, decent work and economic growth. Also invoked was the African Union’s Agenda 2063 “The Africa We Want,” which is committed to realizing Africa’s full potential in development, culture and peace.

Una parte importante del lavoro dell'ICCROM consiste nel monitorare e condividere le nuove scoperte scientifiche e identificare le lacune relative alle conoscenze. Seguendo gli sviluppi ed evidenziando le questioni importanti nella ricerca, l’ICCROM cerca di promuovere l’analisi e il dibattito, al fine di migliorare le capacità del settore di affrontare le esigenze attuali e le sfide future.

Sotto il patrocinio e alla presenza di Sua Altezza lo Sceicco Dott. Sultan bin Mohammed Al Qasimi, Governatore di Sharjah, si è svolta dal 4 al 6 dicembre, presso il Centro regionale di conservazione di Sharjah (ICCROM-Sharjah) la conferenza "Protecting the Past 2018” (Proteggere il passato) dal titolo “From Digital Documentation to Heritage Management in the MENA region” (dalla documentazione digitale alla gestione del patrimonio nella regione MENA.)

A new volume available for free download for those working on the protection, conservation, and management of archaeological heritage. One of few publications to address the issue of protective shelters, this book records the results of a week-long symposium in 2013 that used the archaeological site of Herculaneum as an “open classroom”.

È iniziata il 25 novembre in Kuwait la 18esima edizione di RE-ORG dopo il successo di RE-ORG Cile a settembre, RE-ORG International Portogallo in ottobre, e RE-ORG Albania a novembre. Venti partecipanti provenienti dal Kuwait e dall’Oman prendono parte alla formazione, che durerà fino al 7 dicembre. Ha inaugurato il corso Vanessa Lindley Kaoukji, Consigliere tecnico dell’UNESCO.

Il mese scorso l'ICCROM ha organizzato il 17° workshop RE-ORG presso il Museo di Lisbona in Portogallo. Questo evento di due settimane (dal 15 al 26 ottobre) si è svolto grazie al generoso sostegno della Empresa de Gestão de Equipamentos e Animação Cultural, E.M. Lisbona (EGEAC), del Museo di Lisbona e della Santa Casa da Misericórdia de Lisboa.

Il dott. Webber Ndoro, Direttore Generale dell'ICCROM, ha presieduto l'apertura del Forum sulle città e il patrimonio nei paesi arabi appena inaugurato a Essaouira, Marocco. Questa conferenza internazionale intende mettere in luce i fattori più importanti che contribuiscono alla conservazione del patrimonio urbano nelle città arabe, incoraggiare la diversità sociale e scambiare proposte di soluzioni su sfide comuni.

L’edizione 2018 di Green Lab presenterà soluzioni e metodi green già maturi per il restauro sostenibile o in fase di trasferimento. L’obiettivo del laboratorio è l’approfondimento dei materiali e dei metodi da parte dei professionisti, in particolare dei restauratori, al fine di: osservare dal vivo l’applicabilità, l’efficienza e l’efficacia delle soluzioni presentate; discutere i vantaggi e le limitazioni insieme agli sviluppatori.

Il 25 ottobre scorso il Ministero Italiano degli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale, altrimenti noto come Farnesina, ha tenuto una conferenza sulla cooperazione tra Italia e Africa. Si è trattato della seconda di una serie di conferenze sul tema organizzate dalla Farnesina, la prima delle quali si è tenuta nel 2016.

Il 24 ottobre, il Centro regionale per la conservazione dell'ICCROM-ATHAR ha tenuto un incontro regionale sul tema "Rafforzare il quadro istituzionale e legislativo per la protezione del patrimonio culturale". L'incontro è stato organizzato dall'ICCROM di Sharjah, con il supporto del governo svizzero e del Ministero dello Sviluppo della Cultura e della Conoscenza negli Emirati Arabi Uniti.