Centro internazionale di studi
per la conservazione ed il
restauro dei beni culturali
Notizie


Mentre cerchiamo di riemergere dalla pandemia COVID-19 e da questo anno turbolento, la domanda diventa sempre più cruciale. Da un lato, le risorse che mantengono in funzione il nostro settore si riducono rapidamente, e molti musei in tutto il mondo chiudono, senza sapere se riapriranno. Dall'altro lato, vi sono prove inconfutabili che i musei sono tra le più importanti istituzioni pubbliche e che le persone attribuiscono un grande valore alle collezioni del patrimonio.

Si è spento a Roma lo scorso 14 giugno 2020, all’età di 72 anni, il consigliere speciale del Direttore Generale dell’ICCROM, Paolo Giorgio Ferri. Ero stato io, quando ho iniziato il mio lavoro di DG all’ICCROM a volerlo al mio fianco, perché potesse mettere la sua preziosa esperienza, a titolo gratuito, al servizio della protezione del patrimonio culturale dei Paesi membri...

ICCROM lancia l'appello per le candidature al Premio ICCROM 2021. Il Premio ICCROM viene assegnato ogni due anni alle persone che hanno contribuito in modo significativo alla missione dell'Organizzazione. In passato, le candidature sono state presentate dal Consiglio dell'ICCROM, ma si è ora deciso di rendere più ampio il processo di nomina aprendolo al grande pubblico. Ciononostante, tutte le nomine devono godere dell’appoggio di un membro del Consiglio dell'ICCROM prima di essere considerate complete.

La possibilità che la vostra città possa affrontare contemporaneamente molteplici pericoli è diventata, in questi tempi senza precedenti, una triste realtà. L'attuale emergenza COVID-19, unita al rischio che un terremoto provochi danni in termini di vite umane e proprietà, tra cui il patrimonio culturale, richiede azioni e risposte informate. 

L'ICCROM, il Fondo Principe Claus.e il SARAT, un progetto sulla salvaguardia dei beni archeologici in Turchia, hanno lavorato durante lo scorso anno sulla traduzione in turco del Manuale di pronto soccorso dei beni culturali in situazione di emergenza e del toolkit che lo accompagna. L'obiettivo era quello di garantire che le persone che vivono in aree a rischio potessero migliorare la loro capacità di proteggere il patrimonio e partecipare al recupero della propria cultura. 

L’ICCROM è lieto di presentare il suo Rapporto annuale 2019, che offre una panoramica delle sue attività dello scorso anno e mette in evidenza molti dei suoi successi del 2019.

Conversaciones... è una rivista internazionale soggetta a valutazione inter pares, pubblicata due volte l'anno, che promuove la riflessione e la discussione sulla storia e le teorie della conservazione del patrimonio culturale. Sebbene originariamente destinati a un pubblico di lingua spagnola, i testi di base e i contributi degli autori coprono un'ampia varietà di lingue e rappresentazioni regionali.

Attraverso il suo ufficio regionale di Sharjah, l’ICCROM ha lanciato una nuova iniziativa dal nome "MEDINA" che si concentrerà sulla protezione delle città storiche, sosterrà il miglioramento della gestione del patrimonio urbano nella regione araba e promuoverà il ruolo del patrimonio culturale nello sviluppo sostenibile.

La biblioteca dell’ICCROM rimane chiusa al pubblico fino a nuova comunicazione. Per rispettare le misure precauzionali di distanza tra i lettori, dopo la riapertura l'accesso sarà concesso solo su prenotazione ad un numero limitato di utenti. 

L’ICCROM è orgogliosa di annunciare la pubblicazione di Patrimonio a rischio: evacuazione d'emergenza delle collezioni del patrimonio in spagnolo e in turco. Basata su anni di esperienza e situazioni reali, questa pubblicazione propone un flusso di lavoro semplice e collaudato sul campo per l'evacuazione d'emergenza degli oggetti di valore.