Centro internazionale di studi
per la conservazione ed il
restauro dei beni culturali
Condividere le decisioni in materia di…

Condividere le decisioni in materia di conservazione: questioni attuali e strategie future

Sharing Conservation Decisions Current Issues and Future Strategies

Negli ultimi decenni si è assistito a un cambiamento fondamentale dei valori sociali in tutto il mondo, che a sua volta ha influenzato il modo in cui pensiamo e ci prendiamo cura del patrimonio culturale. I professionisti del patrimonio sono sempre più chiamati ad adottare approcci più incentrati sulle persone nell'ambito della conservazione, per cui un dialogo costruttivo e critico tra le parti interessate rappresenta parte essenziale del processo decisionale. Tuttavia, il raggiungimento di questo obiettivo non è così semplice nella pratica.

L'ICCROM è stata una delle prime organizzazioni ad affrontare questo problema, quando nel 2002 ha lanciato un corso internazionale sulla condivisione delle decisioni di conservazione. Il corso era volto ad esaminare i meccanismi decisionali in altri campi, al fine di apprendere e riflettere sulle pratiche attuali in materia di conservazione del patrimonio. Si è trattato di un'occasione preziosa per riconsiderare i sistemi di valori, i ruoli, le responsabilità e le aspettative attorno al patrimonio. I partecipanti sono stati incoraggiati a pensare fuori dagli schemi, ad ascoltare voci diverse e a cercare modi per rendere i processi più inclusivi e trasparenti.

Come conseguenza del programma decennale dell'ICCROM sulla condivisione delle decisioni in materia di conservazione, questa pubblicazione riguarda la ricerca, ancora in crescita, di un processo decisionale partecipativo nella conservazione del patrimonio culturale. Casi di studio provenienti da diversi paesi e contesti culturali documentano l'ampia gamma di decisioni che i professionisti del nostro settore devono affrontare, le sfide che si presentano e come sia possibile trovare soluzioni innovative adottando un approccio di condivisione. Per mettere in prospettiva queste esperienze, ulteriori documenti trattano di questioni relative al patrimonio e ai valori della conservazione, riflettono sullo sviluppo dei concetti di patrimonio culturale e rivedono gli strumenti pratici per il processo decisionale.

Questa pubblicazione sarà di interesse sia per i professionisti del patrimonio, sia per i manager e gli educatori, sia per tutti coloro che intendono promuovere una maggiore inclusività nell'uso e nella conservazione del patrimonio culturale.

Nello spirito di questa pubblicazione, l'ICCROM è desiderosa di ricevere un feedback dai lettori, e vi invita a condividere la vostra opinione sulle idee espresse negli articoli inviando una mail a: collections@iccrom.org