Centro internazionale di studi
per la conservazione ed il
restauro dei beni culturali
Invito a presentare dei casi di studio…

Invito a presentare dei casi di studio sul Patrimonio per la costruzione della pace

Il patrimonio può rappresentare una risorsa preziosa per la convivenza pacifica e la costruzione di un futuro prospero e sostenibile. Tuttavia, può anche trovarsi coinvolto in gravi conflitti ed è per questa ragione che il ruolo del patrimonio nel perseguimento della pace merita una considerazione particolare.

Se sei un professionista del patrimonio, un ricercatore o un operatore nel settore degli aiuti umanitari e dello sviluppo impegnato nella tutela del patrimonio per costruire la pace in un contesto di conflitto, e se il tuo progetto contribuisce a una o a più di una delle seguenti tematiche principali, saremmo lieti di conoscere il tuo pensiero su:

  • Giustizia e stato di diritto - per sostenere la giustizia transizionale in tutti i suoi aspetti e lo sviluppo di forme di governo e istituzioni inclusive e legittime.
  • Ripresa economica e mezzi di sussistenza - per combattere la povertà e le disuguaglianze, e promuovere le economie post-conflitto in luoghi diversi, anche tramite il ripristino su larga scala di infrastrutture chiave o progetti su piccola scala volti a fornire mezzi di sussistenza significativi a gruppi emarginati.
  • Sicurezza e protezione - per fornire agli ex combattenti l’opportunità di coinvolgere il patrimonio durante la fase di disarmo, smobilitazione e reintegrazione (DDR).
  • Disposizioni ambientali e sociali - per fornire supporto fisico e psicosociale ai rifugiati che fanno ritorno nel proprio paese e agli sfollati interni (IDP) collegandoli al loro patrimonio.

Come presentare un caso di studio

Condividi un resoconto del tuo progetto e dei suoi risultati con il team di Primo Soccorso e Resilienza per il Patrimonio Culturale in tempi di Crisi (FAR), ICCROM, compilando questo modulo online e inviandolo a: far_programme@iccrom.org

Come saranno utilizzati casi di studio?

Call for Case Studies | Heritage for Peacebuilding
Sito archeologico di Nimrud, Iraq, 2017. Fonte: Layla Salih

Se l’idea del tuo progetto sarà selezionata, sarai invitato a partecipare a un workshop di analisi collaborativa, che porterà alla co-creazione di una pubblicazione interattiva. Si tratterà della seconda pubblicazione del Toolkit sul patrimonio per la pace e la resilienza.

I progetti selezionati saranno anche sviluppati come caso di studio e pubblicati allo scopo di informare le istituzioni del patrimonio e le organizzazioni umanitarie e di aiuto allo sviluppo.

Questo progetto è condotto in collaborazione con l'ICOMOS-ICORP Turchia, l'Università di Coventry, Regno Unito, e con la  cooperazione della Direzione dell'Approccio Integrato per la Sicurezza e la Pace (Servizio Europeo di Azione Esterna) e la Fondazione Aliph.

Il Toolkit sul patrimonio per la pace e la resilienza beneficia del sostegno del Principato di Monaco e ha lo scopo di fornire strumenti di auto-aiuto e casi di studio motivanti per promuovere la costruzione della pace attraverso interventi sul patrimonio in diverse situazioni di conflitto.

La prima pubblicazione del Toolkit, PATH-  Strumento di valutazione della costruzione della pace per il recupero e la riabilitazione del patrimonio, èuno strumento interattivo che può essere utilizzato da professionisti del patrimonio e organizzazioni di supporto, per analizzare l'interazione tra il patrimonio culturale e le cause di un conflitto, oltre a  valutare e ridurre il rischio di conflitto in qualsiasi fase di un progetto sul patrimonio.

Scadenza per la presentazione

La scadenza per la presentazione dei casi di studio è il 20 agosto 2021

Per ulteriori informazioni, contattaci a far_programme@iccrom.org